Active Derma

Simply Natural
Psoriasi del cuoio capelluto
La psoriasi del cuoio capelluto ha un forte impatto sulla vita interpersonale e non è semplice da trattare.
psoriasi del cuoio capelluto

La psoriasi del cuoio capelluto è una condizione cronica della pelle che provoca una crescita spropositata di cellule sulla superfice della cute, che tendono ad accumularsi e a sfaldarsi.

Questa condizione si presenta con chiazze pruriginose e squamose sul cuoio capelluto e possono colpire anche l’attaccatura dei capelli, la fronte, la parte posteriore del collo e la pelle intorno alle orecchie .

I sintomi più importanti della psoriasi del cuoio capelluto sono:

  1. cuoio capelluto secco con desquamazione polverosa simile alla forfora
  2. macchie rosse, irregolari con squame bianco-argentate
  3. placche spesse e incrostate
  4. forte prurito o bruciore alla testa

 

La psoriasi del cuoio capelluto in genere non causa alopecia. Tuttavia, le squame spesse intrappolano i fusti dei peli e se queste vengono rimosse bruscamente possono esitare in piccole aree alopeciche.


La psoriasi del cuoio capelluto può avere un importante impatto sul benessere e sulla qualità di vita del paziente poiché è quasi sempre molto pruriginosa e spesso visibile.

In una parte significativa di pazienti le lesioni sono estese a vaste aree del cuoio capelluto. È facilmente comprensibile, quindi, come la psoriasi possa essere causa di grave fastidio e anche di sofferenza psicologica, perdita di autostima.

Il siero PsSolve scivola delicatamente sulla cute arrivando ovunque con poco dispendio di prodotto. Riesce in poche ore a rimuovere le placche incrostate e a sfiammare l’intera area.

Grazie alla presenza di Oleocantale ed Oleaceina riesce a spegnere il prurito e a nutrire il cuoio capelluto. Si consiglia di abbinare sempre il trattamento ad una buona idratazione.

Le informazioni contenute in questo sito web non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

> Leggi il Disclaimer <

Gli articoli più letti:

Iscriviti alla Newsletter